Ray Ban Wayfarer Tortoise Green

Nello stesso anno si segnala anche per un cortometraggio, da lui scritto e diretto: Per carenza di fondi, con cui si aggiudica il premio Massimo Troisi. poi la volta di Al cuore si comanda (2003) per la regia di Giovanni Morricone, la vicenda di Lorenza, una deliziosa single interpretata da Claudia Gerini, che per sfuggire alle maldicenze delle amiche “affitta”, in qualità di fidanzato, un Pierfrancesco Favino nei panni di un musicista squattrinato. Nel ruolo di Gaetano, Esposito interpreta l’imbranato corteggiatore di Paola (una Sabrina Impacciatore tutto pepe).

Conseguito il diploma magistrale nella sua città, Brindisi, si trasferì a Roma, intraprendendo per qualche tempo la carriera di attore teatrale. Verso la fine degli anni Quaranta esordì sul grande schermo nel film Città dolente(1949, Mario Bonnard), in cui diede vita ad un personaggio piuttosto negativo, una spia vendicativa e priva di scrupoli. Questa parte da “cattivo”, da lui interpretata con incisiva drammaticità, gli sarebbe rimasta cucita addosso per molto tempo; infatti, egli interpretò in seguito numerosi film, di genere drammatico popolare, di avventure, polizieschi, peplum, spaghetti western, senza riuscire mai a liberarsi dello stereotipo dell’individuo subdolo e cinico, traditore e spietato a tutti i costi e, ovviamente, destinato alla fine che si merita.

Pianetti di Sovana, Maremma Toscana. I gemelli Brunello e Lorello Biondi si occupano della fattoria di famiglia da sempre, lavorando dall’alba al tramonto in armonia con la natura, ma costantemente minacciati dal mercato globale. I capitoli si susseguono, accompagnando le quattro stagioni e i diversi riti della campagna, e guidati dai caustici commenti di una saggia signora locale: un’elegia raffinatissima, nella quale uomini e animali si fondono e condividono la stessa “filosofia” di vita, e attraverso la quale ritroviamo il senso profondo dello stare al mondo.

Mauricio Kus . Maurizio Barbetti . Merce Cunningham . Spaceman vola beato nello spazio, tra le stelle, portandosi appresso, talvolta, una giovane eroina terrestre (. Senza che ella abbia bisogno di tuta pressurizzata) ed è in costante contatto radio con i “buoni” mediante una piccola antenna che gli spunta sopra la fronte, dal cappuccio che gli protegge collo, nuca, orecchie e cuoio capelluto. Quando non indossa l'”uniforme”, si aggira tra gli uomini in tenuta molto borghese, come un anonimo uomo d’affari.

Abbaia piano! (1969) e nell’antimilitarista Comma 22 (1970) con Jon Voight, Anthony Perkins e Orson Welles, passando ai più leggeri Amiamoci così belle signore L’ultimo degli amanti (1972), Una strana coppia di sbirri (1974), Pazzo, pazzo West (1975) con Jeff Bridges, Sherlock Holmes Soluzione sette per cento (1976) con Robert Duvall, Laurence Olivier e Vanessa Redgrave, ma anche Una strana coppia di suoceri (1979), Il mago di Lublino(1979) e Fuori sintonia (1981).Telefilm e non soloNel 1982, affianca Christopher Lee e ancora Jeff Bridges nel doppiaggio di The Last Unicorn. Ritroverà poi Lee in The Return of Captain Invincible (1983). Cominciano anche le prime comparsate nei telefilm (A cuore aperto, 1983), grazie alle quali, è il caso di dirlo, sarà però plurinominato agli Emmy Award.

Lascia un commento