Lenti Ray Ban Polarizzati Prezzo

Solo un’umanità religiosa potrà vivere in questa situazione di negatività crescente. L’Essere si afferma al di là degli enti. Per volgere in spirito ciò che la tecnica ci butta addosso ci vuole un’umanità religiosa. Attore americano televisivo e cinematografico conosciuto prettamente per ruoli da protagonista e solitamente legati a uomini in divisa all’interno di telefilm come Simon Simon, Agli ordini papà, Terra promessa, Jericho e Deadwood.Gerald McRaney nasce il 19 agosto 1947 a Collins, una piccola cittadina dello Stato del Mississippi, da Edna e Clyde McRaney, un muratore. Dopo aver terminato il liceo, si iscrive alla University of Mississippi, dove comincia a studiare recitazione seppur, per tanto tempo e nonostante un buon talento per il palcoscenico, lavorava come operaio nei campi petroliferi della Louisiana.Il debuttoIl debutto cinematografico avviene nel 1969, all’interno dello slasher a basso budget Night of Bloody Horror, dove aveva il ruolo del protagonista, il giovane Wesley Stuart.I primi ruoli nel piccolo schermoPassato al piccolo schermo, il suo volto comincerà a diventare sempre più familiare al pubblico americano grazie alle tante partecipazioni a telefilm come Gunsmoke, Hazzard, Agenzia Rockford, L’incredibile Hulk, Radici Le nuove generazioni e Hawaii Five O.La notorietà con Simon Simon e Agli ordini papàLa notorietà però arriva grazie al ruolo di Rick Simon nel telefilm degli Anni Ottanta Simon Simon, cui seguiranno altri ruoli da protagonista anche in Agli ordini papà e Terra promessa, oltre a una parte ricorrente in Quattro donne in carriera. Con la vecchiaia, finiscono anche i suoi ruoli da protagonista e lui si accontenta anche di ruoli di secondo piano (One Tree Hill, Un detective in corsia, CSI Scena del crimine, Undercovers, Fairly Legal, Longmire, Mike Molly, House of Cards Gli intrighi del potere, Justified L’uomo della legge) Dopo aver interpretato il generale Alan Adamle in due episodi del drama della NBC West Wing Tutti gli uomini del presidente, passa alla terza stagione del serial della HBO Deadwood e al post apocalittico Jericho.

McIntosh; “Traveling Companion Wanted” by Richard Wilson; “Soft Touch” by Daniel F. Galouye. Non fact Article: “Extracts from the Galactick Almanack, Music from around the Universe” by Larry M. Jackson e Kevin Spacey.Il rifiuto di The PracticeNel 1997, David E. Kelley pensa a lui per il ruolo di Bobby Donnell del telefilm The Practice, ma lui non accetta, preferisce lavorare con Warren Beatty in Bulworth Il senatore (1998) e con Eddie Murphy, Ossie Davis, Peter Boyle, Jeffrey Tambor e Raven Symoné in Il dottor Dolittle (1998) di Betty Thomas, nei panni del dottor Mark Weller.Altri film e telefilmAltri titoli della sua filmografia sono: Simon Birch (1998) con Jim Carrey; Gli imbroglioni (1999) con Woody Allen; L’uomo bicentenario (1999) con Robin Williams.Poi conquista una nomination agli Emmy per un’apparizione in West Wing (2001 2005), seguita dal ruolo di uno dei protagonisti di Deadline (2000 2001). Dopo aver lavorato con Michael Douglas nel thriller Don’t Say a Word (2001), prende parte a un altro serial Queens Supreme (2003 2007), nel ruolo del giudice Moran, poi è affiancato da Glenn Close nella fiction Strip Search (2004, ma disgraziatamente le scene con la sua presenza vengono tagliate in sede di montaggio) e Huff (2004 2006) che gli permette di lavorare con Blythe Danner, ma anche con il suo migliore amico Hank Azaria.

Lascia un commento